Think Blue.

Noi di Volkswagen non vogliamo soltanto costruire vetture ecocompatibili, intendiamo anche sviluppare nuovi prodotti e tecnologie. Infatti crediamo che impegnarsi per l'ambiente richieda anche nuovi modelli comportamentali, oltre ad innovazioni ecocompatibili. Per le nostre auto e per la nostra vita quotidiana. Con Think Blue. vogliamo promuovere uno stile di vita più rispettoso dell'ambiente.

Think Blue.

Uno spunto di riflessione.

Think Blue.

Che cosa vuol dire Think Blue?

Le case costruttrici hanno una responsabilità. Nei confronti dei loro Clienti e dell'ambiente. Per questo la sostenibilità è uno degli obiettivi aziendali di Volkswagen ed è molto più di un semplice e nobile intento. Ma è nostra intenzione parlare meno e fare di più. Ogni giorno. È quello che noi chiamiamo “Think Blue.”.

Il bello di “Think Blue.” è che puoi esserne protagonista anche tu. Noi vogliamo fare la nostra parte a favore dell'ecocompatibilità e tu puoi darci una mano ad essere più responsabili sulla strada e più consapevoli delle nostre azioni a livello ambientale. Non solo in auto, ma ovunque.

Costruire vetture a basse emissioni di CO2 è solo l'inizio. Ottenere il massimo dal loro potenziale di efficienza e ridurre ulteriormente i consumi di carburante sono le prossime sfide che affronteremo insieme.

Volkswagen – Greenest Company 2012 in Germania

La società di consulenza indipendente Interbrand ha conferito a Volkswagen questa onorificenza durante l'edizione 2012 del rapporto "Best Global Green Brands", che nasce dall'analisi e dalla valutazione da parte di esperti di diversi marchi sulla base di 82 criteri. Quello che ci rende particolarmente orgogliosi di questo riconoscimento è che parte della valutazione includeva il parere dei consumatori. Interbrand ha intervistato un totale di 10.000 nuclei familiari residenti nelle dieci nazioni più industrializzate al mondo, chiedendo il loro parere sulla sostenibilità ambientale delle aziende interessate dal sondaggio. I risultati sono stati stupefacenti: Volkswagen si è piazzata al quarto posto, attestandosi come il produttore di veicoli meglio posizionato in Germania, nonché come l'azienda più ecologica di tutto il paese.

Blue Projects.

Vogliamo stimolare le persone a sprecare meno tempo in parole sul rispetto dell'ambiente per passare ai fatti.

Think Blue. Alcuni consigli utili.

Grazie a questo webspecial potrai scoprire quanto puoi fare per ridurre i consumi della tua auto.

*) Le cifre riportate sono state calcolate in base al metodo di misurazione concordato (paragrafo 2, artt. 5, 6, 6a dell'attuale versione valida del regolamento sulla classificazione del consumo energetico delle autovetture, “Pkw-EnVKV”). Le emissioni di CO2 provenienti dalla produzione e dal rifornimento di carburante o altre fonti di energia non sono prese in considerazione per il calcolo delle emissioni stesse, secondo la Direttiva 1999/94/EC. I dati non si riferiscono ad una singola vettura e non fanno parte delle specifiche, ma vengono utilizzati allo scopo di effettuare un paragone con altri tipi di veicoli. Il consumo di carburante e le emissioni di CO2 non dipendono soltanto da un utilizzo efficiente del carburante da parte del veicolo, ma sono anche influenzati dallo stile di guida e da altri fattori di natura non tecnica. Il CO2 è il gas serra principalmente responsabile del riscaldamento del pianeta. Nota in conformità con la versione valida attuale della Direttiva 1999/94/EC: ulteriori informazioni sui dati ufficiali di consumo e sulle emissioni ufficiali di CO2 specifiche delle nuove autovetture sono contenute nella guida "Informazioni sul consumo di carburante e sulle emissioni di CO2 delle autovetture nuove", disponibile gratuitamente presso tutte le concessionarie e presso DAT Deutsche Automobil Treuhand GmbH, Helmuth-Hirth-Straße 1, D -73760 Ostfildern, Germania o sul sito www.dat.de.

Le classificazioni di efficienza sono assegnate in base alle emissioni di CO2, prendendo anche in considerazione il peso a vuoto del veicolo. I veicoli con efficienza media sono classificati come categoria D. I veicoli con un'efficienza superiore alla media attuale sono classificati come categorie A+, A, B o C. I veicoli con un'efficienza inferiore alla media sono classificati come categorie E, F o G.

1) Polo BlueMotion
Consumi di carburante in l/100 km: ciclo urbano 4,0 / ciclo extraurbano 2,9 / ciclo combinato 3,3
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 87 g/km
Categoria di efficienza: A+

2) Golf BlueMotion
Consumi di carburante in l/100 km: ciclo urbano 4,7 / ciclo extraurbano 3,4 / ciclo combinato 3,8
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 99 g/km
Categoria di efficienza: A

3) Passat BlueMotion
Consumi di carburante in l/100 km: ciclo urbano 3,8 / ciclo extraurbano 4,3 / ciclo combinato 5,2
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 113 g/km
Categoria di efficienza: A

4) Touareg Hybrid
Consumi di carburante in l/100 km: ciclo urbano 7,9 / ciclo extraurbano 8,2 / ciclo combinato 8,7
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 193 g/km
Categoria di efficienza: B

5) Come mostrato qui, questo veicolo è disponibile solo in Australia.